EMILIA ROMAGNA – L’AZZURRO EMANUELE LAMBERTINI PREMIATO DAL GERGS A BOLOGNA, LA SUA TESTIMONIANZA SUL VALORE DELLA SCHERMA PARALIMPICA

  1. Home
  2. La Voce delle Regioni
  3. EMILIA ROMAGNA – L’AZZURRO EMANUELE LAMBERTINI PREMIATO DAL GERGS A BOLOGNA, LA SUA TESTIMONIANZA SUL VALORE DELLA SCHERMA PARALIMPICA

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

EMILIA ROMAGNA – L’AZZURRO EMANUELE LAMBERTINI PREMIATO DAL GERGS A BOLOGNA, LA SUA TESTIMONIANZA SUL VALORE DELLA SCHERMA PARALIMPICA

BOLOGNA – Appena tornato dai Campionati Europei Paralimpici Varsavia 2022, dove ha conquistato ben tre medaglie d’argento, Emanuele Lambertini è stato uno dei protagoniti più attesi stamattina al liceo sportivo Manzoni di Bologna. Lo schermidore azzurro è stato premiato all’Auditorium Raffaelli insieme con Paolo Ciabatti (direttore sportivo Ducati campione del mondo Motogp e Superbike), Rebecca Tarlazzi (quindici volte campionessa mondiale di pattinaggio artistico) e la Virtus Bologna basket. Lambertini ha ricevuto il riconoscimento del Gergs, la sezione emiliano-romagnola dell’Unione Stampa Sportiva Italiana (Ussi) presieduta da Paolo Reggianini, per i suoi risultati sportivi e per l’esempio che sa trasmettere. L’ha fatto anche stavolta, conquistando gli studenti-atleti del liceo sportivo bolognese, raccontando la sua storia personale e invitandoli a non mollare mai davanti alle difficoltà.

Emanuele Lambertini, fiorettista e spadista bolognese delle Fiamme Oro (prodotto della Zinella Scherma) ha raccontato ai ragazzi della sua età il suo percorso dopo l’amputazione della gamba, avvenuta quando aveva solo 8 anni a Parigi: “Pensate che mi senta meno fortunato? Assolutamente no. Sono rinato da quando mi hanno tagliato la gamba. Posso fare tante cose. Ho vinto tre medaglie d’argento agli ultimi Europei. L’oro spero di tenerlo per Parigi 2024, sarebbe la chiusura di un cerchio visto che proprio a Parigi è iniziata la mia seconda vita. Dopo aver preso parte alle precedenti edizioni delle Paralimpiadi posso fare tris“.

(nella foto da sinistra: Rebecca Tarlazzi, Emanuele Lambertini,
Paolo Ciabatti e Matteo Marchi)

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI