“L’IMPORTANZA DEL TEMPO E DELLA MISURA” – MILANO HA OSPITATO LO STAGE DI SPADA ORGANIZZATO DALL’AIMS

  1. Home
  2. Mondo Scherma
  3. “L’IMPORTANZA DEL TEMPO E DELLA MISURA” – MILANO HA OSPITATO LO STAGE DI SPADA ORGANIZZATO DALL’AIMS

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

“L’IMPORTANZA DEL TEMPO E DELLA MISURA” – MILANO HA OSPITATO LO STAGE DI SPADA ORGANIZZATO DALL’AIMS

MILANO – Si è svolto presso la sala del Circolo della Spada Mangiarotti a Milano lo Stage di spada organizzato dall’ AIMS in collaborazione con il Comitato Regionale FIS Lombardia e patrocinato dalla Federazione Italiana Scherma. L’attività si è svolta alla presenza di 20 tecnici, e ha visto impegnato il maestro Giacomo Falcini (che ha sostituito il maestro Guido Marzari assente per motivi di salute).

I lavori, introdotti sabato dal Presidente del CR Lombardia Maurizio Novellini, si sono concentrati sul tema “L’importanza del tempo e della misura”, con il gentile supporto dell’atleta Alice Cassano del Chiavari Scherma. Il maestro Falcini ha sviluppato nella mattinata la lezione ponendo l’attenzione sulle varie misure e tempi di reazione, in situazione si offesa, di difesa e contr’offesa, mentre nel pomeriggio viste le numerose domande dei partecipanti sono state create delle situazioni su specifici casi. Interessante spunto di ragionamento, che potrà essere sviluppato in futuro, anche la differenza di gestione della misura e del tempo con atleti che utilizzano impugnatura anatomica e francese.

Il coordinatore e Presidente dell’AIMS, maestro Lucio Landi, ha ringraziato “a nome di tutto il Consiglio Direttivo, il docente intervenuto per la sua professionalità e la massima disponibilità dimostrata, il Presidente del CR Lombardia, Maurizio Novellini, e il rappresentante dei tecnici lombardi, il maestro Alberto Bernacchi, per la proficua collaborazione e l’impegno che spendono per i tecnici della loro regione”.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI