IL “TROFEO MARTUSCELLI” DI NAPOLI TORNA DOMANI CON UN’EDIZIONE SPECIALE: LA PRIMA GARA A SQUADRE INTEGRATA PER NON VEDENTI

  1. Home
  2. Top News
  3. IL “TROFEO MARTUSCELLI” DI NAPOLI TORNA DOMANI CON UN’EDIZIONE SPECIALE: LA PRIMA GARA A SQUADRE INTEGRATA PER NON VEDENTI

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

IL “TROFEO MARTUSCELLI” DI NAPOLI TORNA DOMANI CON UN’EDIZIONE SPECIALE: LA PRIMA GARA A SQUADRE INTEGRATA PER NON VEDENTI

NAPOLI – Domenica 4 dicembre sarà una giornata storica per la scherma non vedenti italiana con la terza edizione del “Trofeo Domenico Martuscelli” di Napoli, evento organizzato dal Club Schermistico Partenopeo.
Quest’anno però l’olimpionico Sandro Cuomo, Direttore tecnico del sodalizio campano, ha ideato una formula di gara inedita: andrà infatti in scena la prima competizione a squadre che includerà anche atleti non vedenti.

Le formazioni saranno composte da tre atleti, di cui due non vedenti e un vedente, in modo da creare, attraverso un allenamento integrato, una vera e propria sinergia da squadra.
L’appuntamento è fissato per domani (4 dicembre) alle ore 9.30 presso l’Istituto “Domenico Martuscelli”, fondato nel 1873, e che tra l’altro rappresentò proprio il primo istituto in Italia che si rivolgeva all’assistenza dei ciechi. Su quelle pedane, appena due mesi fa, Tim Cook, amministratore delegato di Apple dal 2011, e la plurimedagliata campionessa paralimpica azzurra Bebe Vio furono protagonisti di un momento di straordinaria importanza lungo il percorso dello “sport per tutti” (QUI LA NEWS).

Integrazione, agonismo e unione in pedana, dunque, saranno gli ingredienti di una giornata speciale nel segno della scherma.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI