BASILICATA – ROCCHINA ESPOSITO PREMIATA CON LA STELLA AL MERITO SPORTIVO DAL CONI

  1. Home
  2. La Voce delle Regioni
  3. BASILICATA – ROCCHINA ESPOSITO PREMIATA CON LA STELLA AL MERITO SPORTIVO DAL CONI

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

BASILICATA – ROCCHINA ESPOSITO PREMIATA CON LA STELLA AL MERITO SPORTIVO DAL CONI

POTENZA – Rocchina Esposito ha ricevuto – su proposta del Delegato Regionale Federscherma Basilicata Luciano Di Ruvo – la Stella al Merito Sportivo dal Coni per l’attività ininterrotta di dirigente sportivo dal dicembre 2005 e fino allo scorso mese di giugno in qualità di Presidente della Società Schermistica Lucana, fondata dal compianto Maestro Pino Pinto e dalla moglie Novella Capoluongo, attuale delegato provinciale Federscherma.

Sotto la dirigenza di Rocchina Esposito, perfettamente coordinata con lo staff tecnico dei maestri Pinto e del giovane Joseph De Carlo, la Società Schermistica Lucana ha ottenuto notevoli successi a livello interregionale e nazionale in tutte le categorie giovanili. Il nome più prestigioso è sicuramente quello della plurititolata Francesca Palumbo, che proprio nelle scorse settimane ha contribuito alla conquista del pass olimpico per Parigi 2024 per il team di fioretto femminile, cresciuta nella Società Schermistica Lucana e magistralmente istruita dal Maestro Pinto nella sua adolescenza.

«Non è facile essere dirigente sportivo – dichiara il Delegato Regionale Federscherma Basilicata, Luciano Di Ruvo – a causa delle molteplici responsabilità, adempimenti e scadenze che ne derivano, per i rapporti che è necessario intrattenere con gli enti pubblici, per le novità legislative rispetto alle quali bisogna aggiornarsi costantemente ed adeguarsi. Il tutto a titolo gratuito, come volontariato puro. Non c’è modo di ringraziare adeguatamente Rocchina per la sua presidenza durata ben 18 anni: la Stella al Merito Sportivo è un tangibile grazie del Coni firmato dal Presidente Giovanni Malagò. Il movimento schermistico lucano le esprime un forte e grande grazie per aver scritto pagine indimenticabili, di grande e intangibile valore della scherma lucana e potentina».

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI