TECNICI E SETTORE ARBITRALE A CONFRONTO NELLO STAGE DI AGGIORNAMENTO PROMOSSO DALL’AIMS LO SCORSO WEEKEND A CARRARA

  1. Home
  2. Top News
  3. TECNICI E SETTORE ARBITRALE A CONFRONTO NELLO STAGE DI AGGIORNAMENTO PROMOSSO DALL’AIMS LO SCORSO WEEKEND A CARRARA

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

TECNICI E SETTORE ARBITRALE A CONFRONTO NELLO STAGE DI AGGIORNAMENTO PROMOSSO DALL’AIMS LO SCORSO WEEKEND A CARRARA

CARRARA – Si è svolto lo scorso weekend a Carrara, in occasione della Prima Prova Nazionale Assoluti di sciabola e fioretto, lo Stage di aggiornamento Arbitrale dedicato ai Tecnici e organizzato dall’AIMS con la collaborazione del Gruppo Schermistico Arbitrale.

I docenti con indubbia esperienza intervenuti sono stati i componenti della Commissione GSA, Furio Ginori e Marco Pistacchi, e l’arbitro internazionale delle liste GP FIE Luigi Martilotti, che hanno esposto a tutti i partecipanti, oltre una ventina i presenti per l’occasione, le più recenti novità del regolamento internazionale.

I relatori, insieme ai presenti, hanno analizzato e discusso le varie interpretazioni arbitrali registratesi in gare internazionali, con l’ausilio di video, in particolare su delle particolari situazioni di centro pedana, di ripresa di attacco e sul corretto utilizzo della moviola.

Il progetto “Aggiornamento Arbitrale”, fortemente voluto dall’Associazione Italiana Maestri di Scherma e dalla Federazione Italiana Scherma, si prefigge l’obiettivo di avvicinare il mondo arbitrale a quello magistrale, con momenti di condivisione e analisi congiunta oltre ad essere per ogni tecnico motivo di spunto per aggiornare la propria attività in sala.

Il maestro Lucio Landi, Presidente dell’AIMS, ha espresso unitamente al Presidente federale Paolo Azzi e al Presidente del Comitato regionale FIS Toscana, Domenico Cassina, un particolare ringraziamento a tutti i tecnici intervenuti, auspicando che per il futuro incontri proficui e collaborativi come questo diventino una realtà continuativa, con una partecipazione sempre più numerosa specialmente da parte dei giovani tecnici.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto a Riccardo Tazzini e al Comitato Organizzatore delle competizioni di Carrara per fornito supporto in loco, fondamentale per la buona riuscita dell’iniziativa.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI