SICILIA – A SANTA VENERINA LA PROVA REGIONALE PARALIMPICA E NON VEDENTI – E’ RECORD DI PARTECIPANTI

  1. Home
  2. La Voce delle Regioni
  3. SICILIA – A SANTA VENERINA LA PROVA REGIONALE PARALIMPICA E NON VEDENTI – E’ RECORD DI PARTECIPANTI

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

SICILIA – A SANTA VENERINA LA PROVA REGIONALE PARALIMPICA E NON VEDENTI – E’ RECORD DI PARTECIPANTI

Santa Venerina – Record di partecipanti alla Prova Regionale Paralimpica e Non Vedenti svoltasi domenica 10 Febbraio al Palazzetto dello Sport di Santa Venerina.

Ben 18 partecipanti in quella che è, al momento, la gara con più iscritti di sempre. Segno favorevole di quanto il movimento paralimpico e non vedenti siciliano sia in grande crescita nel corso di questa stagione. 

Nella Spada Maschile Non Vedenti, si aggiudica la prova Antonio Carnazza (Scherma Modica) sul compagno di sala Tommaso Ferraro. A chiudere il podio Ignazio Petrolà (Circolo Schermistico Mazarese). Vince, invece, la prova femminile Marta Palermo (Circolo Schermistico Mazarese).

Nella prova paralimpica, nella categoria A maschile successi di Valerio Trombetta (Club Scherma Palermo) sul compagno di club Adamo Bono. La categoria B maschile viene vinta da Daniele Villanti (Club Scherma Palermo) su Giuseppe Terranova (Scherma Modica). A completare il programma maschile, nella categoria C la vittoria del pluricampione William Russo (Club Scherma Palermo) su Leonardo Napolitano (Scherma Modica). A completare il podio nella stessa categoria anche Guglielmo Genovese (Club Scherma Palermo) e Andrea Martorana (Gruppo Schermistico Nisseno).

La prova femminile vede protagonista nella categoria A, ancora una volta, un’atleta del Club Scherma Palermo: Marzia Naschini, infatti, conquista la prova battendo in finale Sofia Patania (Scherma Modica), la quale aveva avuto la meglio nell’assalto di semifinale con la concittadina Nicoletta Di Rosa (Scherma Modica). La piazza più alta del podio della categoria B femminile se l’aggiudica Maria Boscarino (Scherma Modica) che batte in finale Angela Croce (Trapani Scherma).

Appuntamento per la seconda prova regionale e l’assegnazione dei titoli 2019/20 a Trapani nel mese di Aprile per quella che, secondo le previsioni, sarà una gara dei record per il numero di partecipanti.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI