PRIMA PROVA NAZIONALE CADETTI DI SPADA – SI E’ SVOLTA LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

  1. Home
  2. Top News
  3. PRIMA PROVA NAZIONALE CADETTI DI SPADA – SI E’ SVOLTA LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

PRIMA PROVA NAZIONALE CADETTI DI SPADA – SI E’ SVOLTA LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

conferenzastampa presentazione NovaraNOVARA – La città di Novara anche quest’anno sarà al centro dell’attenzione della scherma italiana nel week-end dell’ 1 e 2 novembre.
Sono infatti 800 gli atleti attesi in città per partecipare alla 1° Prova Nazionale Cadetti di Spada maschile e femminile “Trofeo Intesa Sanpaolo”.

La manifestazione che sarà ospitata nel Centro Sportivo del Terdoppio, è organizzata dalla Pro Novara Scherma e dalla Federscherma. La presentazione è avvenuta oggi 23 ottobre in Comune da parte dell’Assessore allo sport del Comune di Novara sig. Rossano Pirovano alla presenza del Presidente della società novarese Gianfranco Lombardi, del Consigliere Federale Elisa Uga e del Delegato Provinciale del Coni, Mario Armano e dei giornalisti delle testate locali.

“Si tratta di un importante evento – ha detto Pirovano- che contribuisce ad arricchire l’immagine sportiva della nostra città, evento reso possibile dall’impegno della Pro Novara Scherma e dal sostegno dei nostri sponsor istituzionali”. A cinque anni di distanza dalla prima gara nazionale svoltasi a Novara, la Federscherma ha rinnovato la fiducia alla società azzurra “per l’impegno messo in campo dai dirigenti locali a livello organizzativo e per la presenza di una struttura, il Palazzetto del Terdoppio, in grado di ospitare una manifestazione di queste dimensioni, dove possono essere allestite qualcosa come trenta pedane tutte nella stessa arena”. Nel dettaglio come ha illustrato il presidente della società novarese Lombardi “saranno oltre cento le società rappresentate e provenienti da tutta la Penisola. Si comincerà sabato 1° novembre alle ore 9,00 con la prova maschile, a seguire tutta la giornata di domenica 2 con la gara riservata alle ragazze”.
Infine il Delegato del Coni Mario Armano ha ricordato i brillanti successi delle edizioni precedenti, certo di poter assistere anche quest’anno a due giorni di assalti appassionanti.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI