PRESENTATA A COMO LA PRIMA PROVA DI QUALIFICAZIONE NAZIONALE DI FIORETTO E SCIABOLA

  1. Home
  2. Top News
  3. PRESENTATA A COMO LA PRIMA PROVA DI QUALIFICAZIONE NAZIONALE DI FIORETTO E SCIABOLA

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

PRESENTATA A COMO LA PRIMA PROVA DI QUALIFICAZIONE NAZIONALE DI FIORETTO E SCIABOLA

Presentazione COMOCOMO – E’ stata presentata questo giovedi mattina nel corso di una conferenza stampa svoltasi al Comune di Como, la Prima Prova di qualificazione Nazionale di fioretto e sciabola, in programma sabato 4 e domenica 5 ottobre.

L’importante appuntamento agonistico, al quale si aggiunge anche la Prima prova Nazionale Paralimpica, vedrà protagonisti oltre 1200 atleti che si affronteranno sulle 46 pedane installate nell’impianto della Lario Fiere che, negli scorsi anni, ha ospitato altre prove nazionali riservate però alle categorie giovanili.

L’importanza tecnica e numerica dell’evento è stata sottolineata sia dal Consigliere federale, Giuseppe Cafiero, che dal Presidente del Comitato Regionale FederScherma Lombardia, Gianfranco Magnini, presenti all’incontro con la stampa.

“Si tratta – è stato detto – del primo appuntamento nazionale della stagione agonistica, il cui via è stato anticipato alla luce delle modifiche al calendario di Coppa del Mondo. La prova del prossimo fine settimana qui a Como sarà il primo passo di qualificazione verso i Campionati Italiani Assoluti Torino2015 e vedrà al via alcuni dei grandi “nomi” del fioretto e della sciabola azzurra, per i quali questa gara servirà anche come test in vista dell’inizio dell’avvio della stagione di Coppa del Mondo”.

Gli occhi saranno puntati soprattutto sulla “beniamina di casa”, la campionessa del Mondo in carica di fioretto femminil eArianna Errigo, cresciuta schermisticamente proprio alla Comense Scherma, società che ha in carico l’organizzazione dell’intensa due-giorni di scherma.

“Per noi è stato un onore ricevere la fiducia della Federazione che ha voluto assegnarci un evento così importante – ha sottolineato il Presidente della Comense Scherma, Paolo Ferrante –. Non stiamo lesinando energie per accogliere tutti nel migliore dei modi. Nel corso della due giorni, inoltre, potremo contare anche sull’apporto di circa ottanta volontari, che ringrazio sin da adesso”.

All’incontro con la stampa hanno preso parte anche il Vice Sindaco di Como, Silvia Magni, la Direttrice  di Lario Fiere, Donatella Micheli ed il Delegato provinciale del CONI di Como, Marco Botta.
“Como ha da sempre riservato un ruolo di primo piano alla scherma – ha detto il Vice Sindaco – ed accogliere un appuntamento così importante e che vedrà in gara nomi così importanti dello scenario sportivo italiano, è per noi motivo d’orgoglio. Inoltre le ricadute sul territorio, sia in termini di indotto che promozionale, sono davvero rilevanti!”.

Lario Fiere si è preparata ad accogliere l’evento nazionale. “Abbiamo messo volentieri a disposizione i nostri spazi – ha spiegato Donatella Micheli – allestendo anche spazi da adibire a spogliatoi dotati di docce, perché crediamo molto nell’organizzazione di eventi sportivi così importanti”.

 

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI