NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DISABILITÀ LA FEDERSCHERMA IN CAMPO CON IL CIP IN UN EVENTO SULLA BELLEZZA DELL’ARTE, DELLO SPORT E DELL’INCLUSIONE

  1. Home
  2. Top News
  3. NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DISABILITÀ LA FEDERSCHERMA IN CAMPO CON IL CIP IN UN EVENTO SULLA BELLEZZA DELL’ARTE, DELLO SPORT E DELL’INCLUSIONE

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DISABILITÀ LA FEDERSCHERMA IN CAMPO CON IL CIP IN UN EVENTO SULLA BELLEZZA DELL’ARTE, DELLO SPORT E DELL’INCLUSIONE

ROMA – La Federazione Italiana Scherma ha partecipato alle iniziative promosse a Roma dal Comitato Italiano Paralimpico in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, per festeggiare insieme la bellezza dell’arte, dello sport e dell’inclusione.

Il primo appuntamento dell’evento “In punta di matita. La disabilità negli occhi di chi la guarda” si è svolto il 2 dicembre presso il Centro di Preparazione Paralimpica Tre Fontane, dove gli atleti di diverse discipline si sono confrontati con le matite dei disegnatori della Scuola Romana dei Fumetti per i primi schizzi preparatori in vista della sessione di disegno live che li ha visti protagonisti il giorno successivo al Pantheon, nel cuore di Roma.

Un evento straordinario, aperto al pubblico gratuitamente, per dar voce alla cultura dell’inclusione.

Nella kermesse promossa dal CIP, con la Direzione Musei Statali della città di Roma, il Pantheon Roma e la Scuola Romana dei Fumetti, la scherma è stata rappresentata dagli atleti Rebecca D’Agostino (Fiamme Oro) e Luca Tulli (Club Scherma Roma), guidati dal tecnico Federica Ingenito.

Una partecipazione entusiasta, segno tangibile della volontà della Federazione Italiana Scherma di condividere ed esaltare i valori condivisi con il Comitato Italiano Paralimpico, proprio nei giorni in cui la squadra azzurra di scherma carrozzina era impegnata ai Campionati Europei di Varsavia, conclusisi ieri con il ricco bottino per l’Italia di 15 medaglie (2 ori, 8 argenti e 5 bronzi).

(foto: social CIP)

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI