MONTEBELLUNA – GRANDE SUCCESSO DEL TROFEO “LA SCHERMA NEI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA”

  1. Home
  2. La Voce delle Regioni
  3. MONTEBELLUNA – GRANDE SUCCESSO DEL TROFEO “LA SCHERMA NEI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA”

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

MONTEBELLUNA – GRANDE SUCCESSO DEL TROFEO “LA SCHERMA NEI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA”

MONTEBELLUNA (TV) – Sono stati ben 421 provenienti da tutto il Nord Italia gli atleti partecipanti alla terza tappa del torneo La scherma nei luoghi della Grande Guerra del Veneto svoltasi lo scorso weekend a Montebelluna, grazie all’organizzazione del Comitato Regionale FIS del Veneto in collaborazione con il Circolo della Scherma Montebelluna.

Il momento più significativo della manifestazione si è svolto domenica mattina quando il Presidente Regionale della FederScherma Guido Di Guida accompagnato dall’assessore allo sport del Comune di Montebelluna Elisa Gobbo, dal Presidente del circolo schermistico Gabriele Zappalorto, dal suo predecessore Filippo Zanella e dal direttore di torneo Claudio Olivetti hanno deposto una corona d’alloro al Monumento ai Caduti della Grande Guerra nella piazza centrale di Montebelluna.

Per quanto riguarda l’aspetto agonistico nella giornata di sabato nel fioretto sono risultati vincitori tra le Bambine Maria Vittora Berretta della Scherma Vittoria Pordenone, tra i Maschietti Tommaso Bianchini del Circolo della Spada Vicenza, tra le Giovanissime Letizia Gabola del Club Scherma Torino, tra le Ragazze/Allieve Karen Biasco e tra i Ragazzi/Allievi Gregorio Isolani della Fides Livorno, tra i Giovanissimi Andrea Favaro del Bentegodi Verona.

Domenica si sono svolte le gare di spada e sono risultati vincitori tra i Ragazzi/Allievi  Edoardo Manzo del Circolo della Scherma Treviso, tra i Maschietti Brando Boschini del Circolo della Spada Cervia, tra le Bambine Chiara Castagnoli, tra le Giovanissime Asia Vitali, tra i Giovanissimi Leonardo Cortini, tutti del Circolo Scherma Forlivese, tra le Ragazze/Allieve Cecilia Colombani del Pentamodena.

Sempre domenica si è svolto l’Open  di spada che ha visto vincitori nella gara maschile Carlo Rota del Bottagisio Verona e in quella femminile Isabella Ambrosi del Circolo della Scherma Treviso.

I trofei riservati ai primi classificati tra i nati nel 1999, in ricordo ai ragazzi del ’99 chiamati sul Piave, sono stati vinti nella spada maschile  da Enrico Cibien delle Lame Trevigiane Maestro Geslao e in quella femminile da Eleonora Measso del Circolo della scherma Treviso.

 

Tutti i risultati al sito www.schermaveneto.it

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI