GRAND PRIX FIE – TROFEO “INALPI” – TORINO E’ PRONTA AD ACCOGLIERE IL FIORETTO MONDIALE

  1. Home
  2. Top News
  3. GRAND PRIX FIE – TROFEO “INALPI” – TORINO E’ PRONTA AD ACCOGLIERE IL FIORETTO MONDIALE

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

GRAND PRIX FIE – TROFEO “INALPI” – TORINO E’ PRONTA AD ACCOGLIERE IL FIORETTO MONDIALE

Torino GP AttesaTORINO – Cresce l’attesa a Torino per il Grand Prix FIE Trofeo “Inalpi” di fioretto maschile e femminile. Da venerdi a domenica, infatti, la città della Mole accoglie il fioretto mondiale nella prima tappa della Grand Prix Series.

La Federazione internazionale ha infatti creato nove tappe (tre per ogni arma), in altrettante città del Mondo, dove si svolgono le prove a punteggio maggiorato (il quoziente è di 1,5). Torino è la tappa europea della Grand Prix Series di fioretto, che dopo toccherà le pedane di L’Avana e di Shanghai.

Tra le novità introdotte nella creazione della Grand Prix Series vi è anche l’aver accomunato le prove maschili e femminili in un’unica sede. Il capoluogo piemontese potrà quindi vivere nel fine settimana le emozioni legate non solo al fioretto femminile, oramai “di casa” all’ombra della Mole, ma anche quelle di fioretto maschile.

Si inizierà venerdi con la fase a gironi ed il turno di qualificazione di entrambe le gare. Ad accogliere l’unica giornata dedicata alla caccia al pass qualificante per il tabellone principale, sarà l’ampia struttura del SiSport dove sarà installato un gran numero di pedane per permettere lo svolgimento degli assalti che daranno la possibilità agli atleti di guadagnare il passaggio al main draw.

La sede “storica” del PalaRuffini invece accenderà le sue luci sabato, a partire dalle ore 9.00, con la prova di fioretto femminile, le cui fasi finali sono in programma a partire dalle 16.30. 
Domenica, invece, alle ore 9.00 inizieranno gli assalti del turno dei 64 della gara di fioretto maschile che si concluderà con le semifinali e la finale che prenderanno il via alle ore 16.30.

Sono oltre 130 le fiorettiste iscritte alla gara, mentre nel fioretto maschile i protagonisti saranno più di 170. In entrambe le competizioni l’Italia, come Paese ospitante, ha la possibilità di vedere in pedana 20 atleti (a cui potranno aggiungersi altri, nella giornata di giovedi, al fine di completare la definizione dei gironi preliminari).

Nel fioretto femminile, l’Italia riporrà le speranze sulla bi-campionessa iridata Arianna Errigo, sull’olimpionica Elisa Di Francisca, sulla pluricampionessa olimpica Valentina Vezzali, oltre che su Martina Batini, reduce dall’argento ai Mondiali ed agli Europei 2014. Le quattro sono già ammesse di diritto al tabellone principale in programma sabato, mentre a giocarsi la possibilità di approdare al turno principale ci saranno Lucrezia Benetti, Elisabetta Bianchin, Olga Rachele Calissi, Marta Cammilletti, Chiara Cini, Valentina Cipriani, Benedetta Durando, Carolina Erba, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Claudia Pigliapoco, Stefania Straniero, Serena Teo, Elisa Vardaro ed Alice Volpi.

Nella gara maschile, invece, Andrea Cassarà, Andrea Baldini e Giorgio Avola sono i tre azzurri già ammessi, grazie alle rispettive posizioni nel ranking mondiale, al tabellone principale quale teste di serie. A dover affrontare la fase di qualificazione ci saranno poi Valerio Aspromonte, il quale si dividerà tra Torino e Roma per partecipare alla puntata di sabato della trasmissione “Ballando con le stelle”, Daniele Garozzo, Stefano Barrera, Tobia Biondo, Tommaso Ciuti, Michele Del Macchia, Alessio Foconi, Francesco Ingargiola, Tommaso Lari, Edoardo Luperi, Alessandro Meringolo, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli, Lorenzo Pasini, Saverio Schiavone, Luca Simoncelli e Francesco Trani.

A seguirli ci sarà il Commissario tecnico, Andrea Cipressa ed i maestri di staff Giulio Tomassini, Paolo Paoletti ed Eugenio Migliore, mentre il supporto fisioterapico sarà affidato a Stefano Vandini ed a Francesca Ebarnabo.

LE PAROLE DEL COMMISSARIO TECNICO
“Abbiamo la fortuna di esordire in Italia nelle prove Grand Prix e questa non può essere che un’occasione da sfruttare al meglio – dice il Commissario tecnico della Nazionale azzurra di fioretto, Andrea Cipressa -. Si tratta di prove che, oltre ad avere un punteggio maggiorato, vedono in pedana tutti i principali avversari senza alcuna esclusione. Ciò significa che le pedane di Torino rappresenteranno un test assai probante per il proseguo della stagione. Il mio dispiacere – ammette Cipressa – è quello di non aver potuto organizzare, per problemi di budget, un allenamento collegiale in vista dell’appuntamento di Torino, ma sono certo che ciascuno degli azzurri ha lavorato tanto per farsi trovare pronto sulle pedane “di casa”. Inoltre, gareggiare in Italia – prosegue ancora il Responsabile d’arma – ci permette di poter avere in gara un numero assai elevato di atleti, alcuni dei quali sebbene dal grande potenziale tecnico, si trovano a non poter gareggiare in Coppa del Mondo perchè “bloccati” dagli altri che li precedono nel ranking nazionale. Il nostro è un gruppo che infatti può contare su un livello tecnico così elevato che, sebbene paradossale, alcune volte rimangono a casa atleti capaci di valere anche le posizioni di vertice a livello internazionale. Questa è l’occasione per tutti di dimostrare il loro talento. Il mio auspicio – conclude Cipressa – è che ciascuno riesca al meglio ad onorare gli sforzi organizzativi posti in essere dal Comitato organizzatore e dalla Federazione Italiana Scherma, al fine di poter esaltare il pubblico che in maniera calorosa e corposa ci segue ogni anno al PalaRuffini”.

COME SEGUIRE IL GRAND PRIX FIE TROFEO “INALPI” 2014
Il Grand Prix FIE Trofeo “Inalpi” 2014 potrà essere seguito dal vivo al PalaRuffini o anche da casa attraverso i canali web e social della Federazione Italiana Scherma.
Il sito federale www.federscherma.it accoglierà infatti la sezione speciale dedicata all’evento, dove sarà possibile seguire in real time l’andamento delle giornate di gara, attraverso i risultati ed i tabelloni di gara.
La fan page federale su Facebook accoglierà il racconto fotografico grazie agli scatti del fotografo Augusto Bizzi, mentre il profilo Twitter @federscherma e la pagina Google+ lanceranno i principali aggiornamenti relativi ai risultati di gara ed alle prime dichiarazioni dei protagonisti.
Il profilo FederScherma su Instagram invece vivrà degli scatti più belli e significativi che giungeranno da Torino.

LIVE STREAMING
Le giornate di sabato e di domenica saranno trasmesse, a partire dalle ore 9.00, in live streaming sul canale ufficiale FederScherma su YouTube con il commento di Luca Magni.

IN TV
Le fasi finali di ogni singola giornata di gara saranno trasmesse, in differita, su RaiSport 1 dalle 22.30 alle 24.00 di sabato 29 Novembre e dalle 22.30 alle 24.00 di domenica 30 Novembre. A commentare le semifinali e la finale di ognuna delle due prove sarà il giornalista Rai Federico Calcagno, con il commento tecnico di Stefano Pantano e la regia di Franco Venditti.
EuroSport HD trasmetterà una sintesi della due-giorni torinese dalle 11.00 alle 12.00 di lunedi 01 dicembre, con la telecronaca di GianMario Bonzi ed il commento tecnico di Sara Cometti.

GRAND PRIX FIE – TROFEO “INALPI” – FIORETTO – Torino, 28-30 Novembre 2014
Fioretto Maschile – Atleti
Andrea Baldini, Andrea Cassarà, Giorgio Avola, Daniele Garozzo, Valerio Aspromonte, Stefano Barrera, Tobia Biondo, Tommaso Ciuti, Michele Del Macchia, Alessio Foconi, Francesco Ingargiola, Tommaso Lari, Edoardo Luperi, Alessandro Meringolo, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli, Lorenzo Pasini, Saverio Schiavone, Luca Simoncelli, Francesco Trani.

Fioretto Femminile – Atlete
Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Valentina Vezzali, Martina Batini, Lucrezia Benetti, Elisabetta Bianchin, Olga Rachele Calissi, Marta Cammilletti, Chiara Cini, Valentina Cipriani, Benedetta Durando, Carolina Erba, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Claudia Pigliapoco, Stefania Straniero, Serena Teo, Elisa Vardaro, Alice Volpi.

Commissario tecnico: Andrea Cipressa
Maestri: Eugenio Migliore, Paolo Paoletti, Giulio Tomassini
Fisioterapista: Francesca Ebarnabo, Stefano Vandini

PROGRAMMA GARE
Venerdi 28 Novembre 
Luogo: SiSport Torino
Fioretto femminile: fase a gironi – Tabellone di qualificazione
Fioretto maschile: fase a gironi – Tabellone di qualificazione

Sabato 29 Novembre
Luogo: PalaRuffini
Fioretto femminile
Tabellone principale (dalle ore 9.00)
Fase finale (dalle ore 16.30)

Domenica 30 Novembre
Luogo: PalaRuffini
Fioretto maschile
Tabellone principale (dalle ore 9.00)
Fase finale (dalle ore 16.30)

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI