CONSIGLIO FEDERALE – APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 E LE LISTE TECNICHE DEGLI ATLETI PER IL NUOVO ANNO

  1. Home
  2. Top News
  3. CONSIGLIO FEDERALE – APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 E LE LISTE TECNICHE DEGLI ATLETI PER IL NUOVO ANNO

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

CONSIGLIO FEDERALE – APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 E LE LISTE TECNICHE DEGLI ATLETI PER IL NUOVO ANNO

consiglio federale caserta 1CASERTA – Si è svolta nella sala degli specchi della Reggia di Caserta l’ultima seduta del 2014 del Consiglio federale della Federazione Italiana Scherma.
I rappresentanti eletti si sono incontrati nel Palazzo Reale casertano, accolti dal Primo cittadino, Pio Del Gaudio, che ha espresso la propria soddisfazione nell’ospitare i lavori del Consiglio federale e, nella fattispecie, i rappresentanti “della Federazione che più di ogni altra – ha detto – ha inorgoglito coi suoi successi l’Italia e che a Caserta ha un ruolo di primo piano nel panorama sportivo cittadino”.

I lavori del Consiglio federale sono stati incentrati sui temi di carattere amministrativo. Dopo l’approvazione di alcune delibere del Presidente e le comunicazioni affidate al vertice federale, si è affrontato il punto relativo al bilancio di previsione 2015. E’ stato in questa occasione che si è introdotto il tema relativo all’inserimento delle Federazioni Sportive nazionali, tra cui la FederScherma, nel conto economico consolidato della Pubblica Amministrazione, che comporta tagli ed accantonamenti richiesti dallo Stato e che equiparano le Federazioni agli enti pubblici con il conseguente adeguamento delle normative in materia di spesa e cotntribuzione.
I rappresentanti eletti della Federazione Italiana Scherma hanno preso atto di ciò e delle stringenti normative imposte alle Federazioni sportive, provvedendo ad assicurare gli accantonamenti economici dettati dalla legge, al fine di prevederne il versamento all’Erario.

E’ stato poi esitato positivamente, all’unanimità, il bilancio di previsione 2015 e gli atti consequenziali, quali gli impegni di spesa per il prossimo anno solare.

Per ciò che concerne i punti relativi all’area tecnico-sportiva, sono stati indetti gli Stati Generali della Sciabola, che si svolgeranno il 14 e 15 marzo 2014 ad Ariccia, in occasione della Seconda Prova Nazionale Giovani. 
Il Consiglio si è poi espresso favorevolmente circa la nazionalizzazione delle maschere, approvando una bozza che prevede la maschera dalla superficie grigliata di colore azzurro ed, ai lati, la dicitura ITA corredata dal tricolore.
Sono state inoltre apportate delle modifiche al regolamento per i Centri d’Allenamento Federale relativi alla spada, così come è stato approvato il nuovo regolamento per la scherma storica, categoria striscia sola e striscia e pugnale.
I lavori consiliari hanno visto poi l’approvazione delle liste tecniche 2015 e delle composizioni numeriche delle delegazioni che parteciperanno ai Campionati del Mediterraneo in programma in Spagna, ed ai Campionati Europei Cadetti e Giovani che si svolgeranno a Maribor, in Slovenia.
Per ciò che concerne l’area paralimpica, è stato approvato il nuovo staff tecnico con Fabio Giovannini responsabile della sciabola, Simone Vanni responsabile del fioretto e Francesco Martinelli responsabile della spada, e sono state anche approvate le indennità d’allenamento 2015 per gli atleti di scherma paralimpica.

Inoltre è stato deliberato il riconoscimento e l’affiliazione delle società Robur Saronno ASD, ASD La Biglia di Cornaredo (Milano) e l’ASD Esempio Accademia Monregalese Scherma di Mondovì (Cuneo).

E’ stato infine affidato ad interim al Delegato regionale FederScherma Sardegna, Efisio Podda, il ruolo di Delegato provinciale FederScherma di Nuoro.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI