CALABRIA – PRIMA PROVA DI QUALIFICAZIONE REGIONALE SPM/SPF

  1. Home
  2. La Voce delle Regioni
  3. CALABRIA – PRIMA PROVA DI QUALIFICAZIONE REGIONALE SPM/SPF

Questo articolo è offerto da:

Questo articolo è offerto da:

CALABRIA – PRIMA PROVA DI QUALIFICAZIONE REGIONALE SPM/SPF

Platania – CZ – Primo appuntamento in calendario per gli Assoluti, che domenica 14 ottobre hanno disputato le prove Regionali di Qualificazione di spada maschile e femminile a Platania, presso la scuola “Felice Mastroianni”, inaugurando la stagione 2018/2019 ed accogliendo i nuovi acquisti della categoria.
A contendersi la partecipazione alla gara Nazionale di Bastia Umbra (dei prossimi 2-4 Novembre) 32 atleti ed 11 atlete, come sempre agguerritissimi nel tentativo di aggiudicarsi gli 8 e 3 pass rispettivamente disponibili.
Per le medaglie d’oro è subito déjà-vu Coppa Italia Regionale: i primi posti di Lorenzo Gaudio e Maria Grazia Tedeschi, con doppietta del Club Scherma Cosenza, nonché l’argento del compagno di squadra Gustavo Valente, protagonista di un ottimo girone, riproducono esattamente il finale della scorsa stagione dimostrando indiscussa continuità.
Proseguendo nella spada maschile – la cui classifica finale non produrrà eclatanti sorprese rispetto alla provvisoria ai fini della qualificazione – troviamo terzi ex aequo Gaetano Bilotta (Accademia Scherma Calabrese) e Dario Pontillo (Scherma Reggio) anche loro fautori di gironi impeccabili e in avanzamento rispetto alla loro ultima performance calabrese, il veterano Mauro Monteforte (Club Scherma Cosenza) esempio di grande attitudine agonistica per gli schermitori meno maturi, Andrea Flocco e Federico Retez della Platania Scherma e Mattia Angotti (Club Scherma Cosenza); Flocco conquista così il suo primo pass per la Nazionale, insinuandosi tra gli atleti più assidui alla qualificazione.
Ad affiancare Tedeschi sul podio femminile e proiettate verso Bastia Umbra sono invece Ylenia Scialabba dell’Accademia Scherma Calabrese, unica qualificata tra le nuove leve Cadetti, ed Alessandra Villa dell’Accademia della Scherma Reggio Calabria, che ha il guizzo vincente nel tiratissimo assalto di spareggio contro Ananya Vermiglio (Platania Scherma) per l’ultima stoccata. Seguono poi nelle prime otto medagliate Claudia Aiello (Club Scherma Cosenza), Luisa Mastroianni (Platania Scherma), Teresa Gallo e Ludovica Leone (Club Scherma Cosenza). La gara femminile apparirà più imprevedibile della maschile, con un parziale stravolgimento dei risultati finali rispetto ai provvisori post-gironi. Da segnalare infine il sofferto ritiro per infortunio di Elide Filice dell’Accademia di Scherma Calabrese, che non ha disputato la fase eliminatoria ma ha goduto del sostegno e dell’incoraggiamento degli atleti delle altre società.
Prossima tappa Assoluti, Bastia Umbra!

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI